EXCLUSIVE CONTEMPORARY ART

VISIONI _ art meeting

Città ospitante _ Roccamonfina (CASERTA)

per informazioni su come proporsi in esposizione inviare del materiale relativo alla propria ricerca artistica e/o espressiva a: visioniartmeeting@gmail.com

COSA E’ VISIONI

Visioni è un festival imperniato su tematiche umanistiche e ambientali che declinerà tutte le sue derivazioni, sociali, estetiche e culturali attraverso l’arte, il design, la letteratura, il teatro e la musica.

In questa edizione si è deciso di ospitare artisti che, pur spaziando tra i più disparati stili di ricerca, siano in grado di far dialogare le opere con le architetture preesistenti e la natura del territorio (caratterizzata da scorci e panorami suggestivi), grazie a standard qualitativi altissimi sia concettualmente, che esteticamente.

In VISIONI, quindi, oltre al design, che avrà una forte propensione verso l’ecosostenibilità, saranno visibili opere spazialiste, informali, pop e figurative, suddivise in ambienti accuratamente pensati per non creare inquinamento visivo.

PERCHÈ A ROCCAMONFINA

Roccamonfina è situata in posizione strategica per raggiungere gli scopi progettuali prefissati (arte e ambiente) ed è inserita nel cuore di una conurbazione ricchissima di storia e scorci suggestivi. Nei giorni estivi è infatti possibile scorgere, tra le altre cose, il Golfo di Napoli e quello di Gaeta. Non ultimo il clima mite che non raggiunge mai temperature asfissianti permettendo così di trascorrere tante ore all’aperto anche in quelle particolarmente calde.
Per queste caratteristiche Roccamonfina è la meta ideale per sviluppare il concept ed anche perché è dotata di servizi di ospitalità e ristorazione, di siti ambientali, storici e religiosi, oltre ad essere circondata da aree verdi attrezzate per il relax e la meditazione, che, specialmente in estate, proprio quando si svolgerà Visioni, richiamano turisti anche dalle vicine zone balneari.

SEZIONE ARTE CONTEMPORANEA

Pittura, scultura, fotografia, new media art, installazioni, performance e design.

Saranno seguiti criteri accademici per progettare e abbinare le esposizioni con un giusto criterio tipologico, estetico e concettuale, evitando inquinamenti visivi. Per noi organizzatori è fondamentale il cluster of time, ovvero la commistione epocale, per rendere più suggestivi ed emozionali gli allestimenti, andando così a creare un dialogo tra arte contemporanea e presenze architettoniche già esistenti. Evitare inquinamenti visivi di ogni sorta è alla base delle nostre progettazioni.