Art & Design Gallery

Exclusive

valore

L’associazione eXclusive nasce a Teano (Caserta), città ricchissima di tesori archeologici e rinomata come il luogo del celebre incontro che sancì l’Unità d’Italia.

Mostre collettive e personali dedicate ad artisti internazionali (nomi noti ed emergenti), letture, incontri musicali e discussioni su tutto ciò concerne la cultura in genere sono i cardini fondamentali su cui si basa l’organizzazione.

La eXclusive coordina le collezioni d’arte contemporanea e design quali la “Collezione dell’Unità d’Italia” (nata nella Reggia di Caserta nel 2004), quelle presenti al MAGMA Museum dal 2010 e l’archivio del Maestro Rino Feroce.

E’ aperta ad artisti e creativi, nomi noti e nuove proposte, che segue ed espone in varie location.

Per richiedere informazioni: contattiexclusive@gmail.com

————————————-

The eXclusive association was born in Teano (Caserta), a city rich in archaeological treasures and renowned as the site of the celebrated meeting that the Unity of Italy declared.

Collective and personal exhibitions dedicated to international artists (known and emerging names), reading, music encounters, and discussions about everything about culture are the main hubs on which the organization is based.

EXclusive coordinates contemporary art and design collections such as the “Collezione dell’Unità d’Italia” (born in the Royal Palace of Caserta in 2004), those present at the MAGMA Museum since 2010 and the archives of the Rino Feroce Master.

It is open to artists and creatives, known names and new proposals, which follows and exhibits in various places.

To request information: contattiexclusive@gmail.com

—————————-

Direzione artistica: Paolo Feroce +39 340.5854860

La direzione artistica eXclusive è di Paolo Feroce, figlio del Maestro Rino Feroce, docente di pittura e scultura ed apprezzato artista con molte opere pubbliche in tutta Italia, il quale ufficializza la sua attività organizzativa legata all’arte a Teano (CE), Città dello Storico Incontro, fondando il gruppo CERERE nel 1998 ed il Centro d’arti visive AREA51 nel 2001.

Dal 2000 al 2004 organizza, in collaborazione con altri organismi ed enti, esposizioni nazionali ed internazionali, come gli eventi al Kunst Centret Silkeborg Bad (Danimarca), al Palazzo dei Congressi di Lugano, alla Sala Eventi Mondadori San Marco (Venezia), all’Università italiana di Parigi etc.

Nel 2004 presenta nella Reggia di Caserta (Museo dell’Opera, del Territorio e Teatro di Corte) l’anteprima della Biennale delle Arti dell’Unità d’Italia, con noti artisti internazionali e nomi nuovi. Collaboratori, oltre a varie gallerie nazionali, la Holden Art di Torino, la Ferrario Color di Bologna ed il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Da questa intuizione istituisce la Collezione dell’Unità d’Italia, nata dalle opere donate da artisti di chiara fama.

Nel 2006, con un concordato con la città di Teano, istituisce il MAUI (Museo delle Arti dell’Unità d’Italia), che ospiterà le opere delle varie edizioni della biennale ed i lavori di giovani artisti.

Nel 2008 organizza la Biennale Italia presso il Real Sito Belvedere di San Leucio (CE), esponendo maestri e nuove proposte che non deluderanno le attese. Infatti, molti di quei nomi sono spesso tra i protagonisti del nuovo mercato e delle grosse mostre internazionali. Sempre durante la Biennale Italia presenta, per la prima volta in Campania, un’importante e storica mostra di Pablo Picasso. Testimonial la signora Lucia Bose’ (per la Fondazione Picasso e per il museo degli Angeli di Madrid) e la dottoressa Anita Garibaldi (pronipote del Generale). Graditi ospiti la presentatrice Licia Coò ed il filosofo Massimo Cacciari. Le opere esposte del grande Maestro sono la Tauromachia e Plaza de Toros, l’unico progetto di architettura di Picasso (bocciato da Franco per motivi politici), in associazione di firma con il famoso torero Louis Miguel Dominguin e l’arch. Antoni Bonet, collaboratore di Le Corbusier.

Nel 2009 crea la pubblicazione ITALICA – le Arti del Bel Paese e, contemporaneamente, presso il superbo Palazzo dei Congressi di Roccamonfina (CE), istituisce la fiera Flogisto, che aprirà alla costituzione di un nuovo museo d’arte contemporanea e design denominato MAGMA – Museo delle Arti e del Geosito dei Monti Aurunci, nato il 24 luglio del 2010.

Tra il 2011 ed il 2015 inaugura altri spazi espositivi, quali la “Avantgarde”, ubicata presso la Città di S.Maria C.V. (Caserta), e la “Onda gallery”, presso la Città di Sorrento (NA), nel contempo ha la direzione artistica della sezione “arti visive” del FESTIVAL DELLA VITA, organizzato dalla Diocesi di Caserta e dalla San Paolo di Roma.

Durante l’esposizione delle nazioni 2015, con l’Osservatorio artistico di Milano (presieduto dal dottor Valerio Villoresi) e le collaborazioni con la “Fondazione Villa Rescalli – Villoresi” e l’associazione “Ville, dimore e corti lombarde” organizza l’evento internazionale denominato “United Factories – Expo 2015”.

Nel 2017 organizza, insieme a Leone Cappiello, il “Sorrento Young Art Festival | Preview 2017, evento annuale dedicato all’arte ed al design presso la prestigiosa Villa Fiorentino – Fondazione Sorrento, ubicata nel centro della città turistica. Segue l’apertura della galleria di riferimento all’evento, il SyART_space, in Via San Francesco n° 25, vicinissimo alla villa comunale di Sorrento, uno dei luoghi più fotografati e visitati al mondo.

Paolo Feroce, negli eventi dal lui organizzati, ha goduto delle collaborazioni e del patrocinio di: MIBAC (con il quale ha avuto la collaborazione per la Biennale Italia presso la Reggia di Caserta nel 2004), Regione Campania, Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma, Città di Salsomaggiore Terme, Provincia di Caserta, Città di Amalfi, Città di Teano, Città di Roccamonfina, Città di Cellole, Città di Vairano Patenora, Città di Silkeborg – Danimarca, Città di Mignano Montelungo, Città di Sessa Aurunca, Città di Caserta, Provincia di Napoli, Camera di Commercio di Caserta, Ambasciata della Repubblica di Moldova in Italia, Ambasciata della Repubblica dell’Uzbekistain in Italia, Istituto romeno di cultura e di ricerca umanistica di Venezia, Touring Club Italiano, Agrisviluppo Caserta, EPT Caserta, Parco regionale di Roccamonfina – Foce del Garigliano, Comunità Montana Monte Santa Croce, Real Sito Belvedere di San Leucio, SNAV, Istituto per la diffusione della lingua e della cultura italiana DANTE ALIGHIERI, Città di Lugano, Holden Art di Torino, AMACI (Associazione Musei Arte Contemporanea Italiani), ANMIL Caserta, Lisita di Mondragone (CE), Azienda Telaro di Galluccio, (CE), Hausbrandt Trieste, H2C Hotel, SAI Assicurazioni, Ermitage Capua (CE), L’ABACO Napoli, Polo della Qualità di Marcianise (CE), Piaggio Center Caserta, Catone autotrasporti (CE), Città di Busto Garolfo (MI), EXPOCITTA’ – Milano, Fondazione Villa – Rescalli Villoresi, Fondazione SORRENTO (NA) ed altre collaborazioni con aziende locali e nazionali.