Art & Design Gallery

Salvatore Seme

Salvatore Seme
E’ in collezione con l’opera: “PEKINO” – olio su tela – cm. 60 x 80

Salvatore Seme è nato a Torre del Greco (NA) nel 1976. Si diploma all’Istituto d’Arte della sua città e l’assidua frequentazione del Centro d’Arte Mediterranea gli consente di confrontarsi con numerosi artisti. Partecipa a diverse mostre collettive, in cui ottiene numerosi premi e riconoscimenti nonostante la sua giovane età. Sicuramente lo stile che più riflette il suo gusto pittorico è il figurativo sperimentale: si avverte una vera e propria osmosi tra realismo e astrattismo che traduce un’irrefrenabile voglia di fermare le cose e poi trasformarle secondo la luce, le tonalità, le forme. La padronanza e la versatilità si avvertono in special modo con lo studio di nudi femminili, in cui l’artista si diverte a mettere su tela un vero e proprio trionfo di figure. La sinuosità delle forme sposa l’intento dell’artista di ispirarsi alla sfera dell’eros per integrare alla passionalità dei modelli il più alto tributo di ombre e di luci. Questo dualismo tra Eros e Thanatos, tra la passione e solitudine, ha tra i suoi elementi caratterizzanti un attento studio delle figure, che pur essendo ieratiche nella loro fissa immobilità, vengono “deformate” in pose innaturali. In tal modo, i soggetti rappresentati, pur così vicini, non riescono mai a incontrarsi e nulla fanno per venirsi incontro. Sono cristallizzati al di fuori del tempo e dello spazio, dirette emanazioni mentali dell’artista.