Art & Design Gallery

Giulio Iacchetti e Matteo Ragn

08

PANDORA DESIGN | Giulio Iacchetti e Matteo Ragni 2000 | Opera in collezione POSATE MULTIUSO
Posata multiuso pensata per riunire in sé le funzioni della forchetta e del cucchiaio, questa posata usa e getta sintetizza in un unico artefatto due degli attrezzi indispensabili per portare il cibo alla bocca. I rebbi della forchetta diventano impugnatura del cucchiaio, che a sua volta si fa impugnatura della forchetta, in un rapporto di perfetta reversibilità. L’invenzione progettuale è funzionale ai mutamenti in atto nella pratica della nutrizione (mangiare in fretta, in piedi ed in maniera informale). Di ridotte dimensioni, adatta anche ai bambini, questa posata è realizzata in Mater-bi, una bioplastica ricavata dall’amido di mais completamente biodegradabile.

MATTEO RAGNI
Matteo Ragni, si e’ laureato in Architettura al Politecnico di Milano. Dal 1998 al 2005 ha dato vita allo studio Aroundesign con Giulio Iacchetti, col quale ha vinto il Compasso d’Oro ADI per la forchetta/cucchiaio biodegradabile “Moscardino”, ora nella Collezione Permanente del Design presso il MOMA di New York.
All’attivita’ di designer affianca quella di docente in diverse universita’ internazionali, di art director e architetto.
Tra i suoi clienti: Bialetti, Caimi Brevetti, Coin Casa, Coop, Corian Dupont, Danese, De Vecchi, Guzzini, JVC, Liv’it, Mandarina Duck, Meritalia, Mitshubishi, Pandora Design, Pinetti, Piquadro, Poltrona Frau, Samsung, Suisse Lagenthal, United Pets.

RICONOSCIMENTI
2008 Wallpaper Design Award 2008, Best table lamp, “Leti”, Danese
2003 World Best Design Exchange Seoul, Best Design Product per “Moscardino”, Pandora Design (con Giulio Iacchetti)
2002 PREMIO MACEF 2002, primo premio giuria Buyers per “Ricciolo”, Banal Extra (con Giulio Iacchetti)
2001 XIX PREMIO COMPASSO D’ORO ADI, “Moscardino”, progetto vincitore (con Giulio Iacchetti)
Collezione Permanente del Design presso il MOMA di New York.