Art & Design Gallery

Laura Venturi

Laura Venturi nasce a Pisa.

Ha intrapreso molto giovane studi di carattere artistico frequentando l’Istituto d’Arte a Lucca. Ha continuato le sue esperienze di studio a Pisa, dove è nata nel 1948 e dove ha insegnato materie artistiche nelle scuole superiori e medie.

Partendo dagli anni sessanta, ricchi di fermenti sociali ed artistici, la sua pittura ha attraversato vari periodi di ricerca, dall’informale al gestuale fino a spingersi in ricerche neosurreali e simboliche.

Attualmente usa uno stile personale, dove domina l’analisi introspettiva e i temi sono di riflessione personale e di attualità sociale. Questi racconti sono affrontati con lirismo emotivo ed i colori si accendono di lampi e vibranti tonalità. I segni sono talvolta graffianti e imperativi, a testimonianza della sua azione pittorica prorompente e vitale. L’informale e l’astratto, nelle sue opere, si avvalgono a volte di orientamenti figurativi e appaiono stampigliate le lettere dell’alfabeto che rivestono un ruolo simbolico e descrittivo delle atmosfere emozionali legate all’opera.

Ha esposto in moltissimi contesti prestigiosi in moltissime città italiane. Ha tenuto personali a Milano, Venezia, Firenze, Modena. Nella sua città ha esposto in varie personali tra cui una mostra didattica su invito del Liceo Artistico “F. Russoli ”. Oltre ad altre personali nella sua Toscana, moltissime sono le collettive nazionali ed internazionali tra le quali ricordiamo quella di Palermo, Palazzo Jung (dove è stata invitata per la celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, a Salemi, ospite della Fondazione Sgarbi), a Cosenza per l’Expo del Mediterraneo e ad Amilly (FR) , per la “ Festa dell’Europa”

Le sue opere sono in permanenza al Museo Magma di Roccamonfina – Caserta, presso la eXclusive gallery di Teano, oltre che in collezioni private. E’ coordinatore del Centro per l’Arte dell’Istituto Tongiorgi di Pisa e tiene corsi di attività creative per i ragazzi.